La dimensione di un viaggio RAM: turismo responsabile in pratica

Stampa
PDF
La dimensione di un viaggio RAM- turismo responsabile in pratica
 
In un viaggiatore accorto, fondamentali sono la consapevolezza del proprio impatto a livello socioculturale, ambientale ed economico; e del ruolo di consumatori di un prodotto (il viaggio stesso) per la massima parte controllato da un'industria ormai sofisticatissima. Il turismo del terzo millennio è la principale attività economica del globo, ed il settore che sta crescendo più in fretta.
In questo contesto, è dalle nostre scelte che dipendono la qualità dell'offerta e il destino di milioni di altri individui, nel mondo ricco e in quello povero. Così, nei viaggi RAM cerchiamo di astenerci da speculazione e sfruttamento (vedi certi hotel di lusso sulle spiagge) affinché il viaggio possa rimanere semplicità ed incontro.
I circuiti di RAM VIAGGI INCONTRO, pensati per un turismo migliore, più equo e solidale, si ispirano a precisi criteri qualitativi. L'organizzazione segue i principi di seguito elencati
 
1/ Una dimensione umana: incontro con la gente del posto, cooperazione
I viaggi di RAM sono costruiti per rappresentare occasioni d'incontro con la gente del posto. Significa che viaggi a stretto contatto con comunità del luogo, che sei tradotto in simultanea da mediatori cultuali italiani e del posto, che conosci i partecipanti prima di partire con una apposita riunione preparatoria.
In particolare, nostri referenti sono gruppi (specie all'estero) che svolgono localmente un lavoro sociale degno di nota. Ci appoggiamo ad organismi di sviluppo sociale, a cooperative, associazioni, ONG, realtà di artigiani e contadini vicini ai circuiti del commercio equo internazionale, ad amici non operanti professionalmente nel turismo, ma che hanno a cuore le sorti del loro paese. Il referente è generalmente un gruppo, legalmente registrato od informale, che fa da snodo per le visite dei villaggi dove è impegnato. Ma significativi sono anche gli incontri che capitano per caso, e che si approfondiscono in corso d’opera. Lo scopo è cercare di entrare davvero, con un minimo di continuità, con spirito di cooperazione, nella realtà del posto. Localmente, le varie interazioni si svolgono con traduzioni simultanee o consecutive, ad opera del mediatore culturale RAM.
2/ Una dimensione di ragionevole tempo a disposizione: no alla fretta, flessibilità del programma
Nei giorni a disposizione, RAM tocca solo poche destinazioni approfondite, piuttosto che una gran quantità di luoghi in stile "mordi e fuggi". Se te lo puoi permettere e lo desideri, la durata del tuo biglietto può essere estesa ulteriormente. Il tempo a disposizione è determinante per entrare nel ritmo del luogo di destinazione, pena lo smarrimento di qualità e di senso. Il programma è un canovaccio su cui costruire un viaggio insieme agli altri partecipanti, ispirati e coordinati da un mediatore culturale RAM. Ti chiediamo di arrivare a questo appuntamento, per quanto possibile, con un atteggiamento di apertura. Lascia a casa il consumismo che ti obbliga a macinare un'attrazione dietro l'altra: certi tempi apparentemente “morti” dei nostri circuiti non sono dovuti a carenza di organizzazione, sono invece intenzionali, affinché lo spirito della realtà del luogo possa imporsi, far breccia, penetrare in noi piano piano.
 
3/ Una dimensione economica più equa del solito: vitto alloggi trasporti e guide locali
Niente grandi alberghi e agenzie, ricorso minimo all'industria turistica internazionale, tramite cui la maggior parte dei soldi che spendi nel paese che visiti ritornerà all'estero (in aria condizionata o birre e bistecche d'importazione). RAMdistingue tra i servizi indispensabili - la prenotazione di un volo - e quelli da evitare – l'eccesso di organizzazione, il tutto compreso che ti impedisce di renderti conto della realtà locale, l'albergo con piscina che sottrae acqua al fabbisogno della gente del posto. RAM propone quindi alloggi a gestione familiare, cucina locale e trasporti pubblici (ma senza fanatismi) per fare esperienze genuine ed affinché il tuo denaro arrivi alle gente comune e si ridistribuisca in loco. Inoltre, da sempre, una quota del budget di ogni viaggio RAM nel Sud del mondo va ad un progetto di sviluppo locale, di solito espresso da uno dei gruppi che si visitano. Dimensione economica equa significa tendere a una ragionevole equità; significa viaggi in cui per vitto alloggio e trasporti (a parte i voli) i referenti sono gente del posto (locande, guest houses, trattorie a carattere familiare, bus e pulmini) e sono pagati localmente, affinché la tua spesa si distribuisca nell’economia locale. Significa anche finanziare vari progetti locali di orientamento sociale (che si visitano durante l’esperienza) con una fetta della tua quota di partecipazione (le chiamiamo “Quote/solidarietà”). Significa infine avere in mano, prima della partenza, una scheda prezzo trasparente che dettaglia (in percentuale) la ripartizione dei costi, e quanto ciascuno guadagna nella transazione.
 
 
4/ Una dimensione ambientale più sostenibile possibile
I voli locali vengono limitati più possibile (l’aereo è il principale produttore di emissioni di gas serra). I trasporti interni alle varie destinazioni avvengono in treno (preferibilmente), quindi in bus e con ricorso a mezzi a noleggio, di proprietà locale. Per quanto possibile, RAM patrocina destinazioni ove la capacità d’accoglienza del luogo (rispetto ai flussi turistici) sia tenuta in qualche considerazione, e privilegia alloggi e servizi il meno inquinanti possibile (per esempio se sul posto c’è un hotel attrezzato per un risparmio energetico, che utilizza pannelli solari per riscaldamento e docce, lì preferibilmente cade la scelta). Rimane la difficoltà da parte dei piccoli operatori del sud del mondo ad adeguarsi in proposito; a volte sembra un ostacolo insormontabile raggiungere standard ecologici in un contesto arretrato, dove ‘sviluppo’ in un primo momento ha significato l’adozione di tecnologie inquinanti, che adesso però i clienti occidentali considerano obsolete, mentre nelle varie destinazioni si pretenderebbe di trovare tutto pulito ed incontaminato. In conformità allo spirito esplorativo dei suoi viaggi, e di esposizione a tutti gli aspetti della destinazione, RAM non limita però i suoi itinerari a luoghi in equilibrio, visita situazioni di ogni genere, pur appoggiando ovunque possibile progettualità in senso ecologico. Una specifica attenzione viene riservata sempre al rapporto con gli animali (vedi “Viaggi con gli animali” e “Giustizia per tutti gli esseri senzienti. Anche nei viaggi”).

 


pdf_icon
Volantino Viaggi  2017

in gruppo e in autonomia

 

 

Giustizia (anche nei viaggi)

RAM - Eventi del mese

Ram Viaggi srl