Le due formule

 
Se il viaggio raggiunge i 5/6 partecipanti iscritti, parte con un accompagnatore italiano. Quando questo minimo non si raggiunge, su varie destinazioni (ma non su tutte) è possibile partire anche in due/tre persone (formula “in autonomia”) appoggiandosi a nostri referenti locali. 
A RAM sono benvenute anche richieste che chiedono date specifiche, secondo le vostre esigenze. Ogni viaggio può essere quindi “tailor made”, confezionato su misura.
Alcuni viaggi possono essere effettuati sia di gruppo che in autonomia, altri solo in un modo, o nell’altro. Per esempio, il Sikkim si fa solo “di gruppo”, “Cuba che cambia” solo “in autonomia”. 
 
 

Viaggi di gruppo (con accompagnatore italiano e referenti/guide locali)

 1. I viaggi di gruppo prevedono un accompagnatore italiano e un minimo di 6 partecipanti paganti. Quando questo minimo non si raggiunge, viene chiesta un’integrazione (dai 100 euro in su) onde effettuare lo stesso il viaggio.

 
2. L’accompagnatore italiano, vero valore aggiunto di questa formula, oltre a occuparsi dell’itinerario e della logistica, traduce in simultanea gli incontri e quel che accade nella vita quotidiana (lo fa in un gioco di sponda con le guide locali). L’accompagnatore italiano RAM è una figura appositamente formata al “Turismo Responsabile”
In questa formula, la tradizionale riunione preparatoria, un mese prima della partenza, rappresenta un elemento qualitativo importante nell’ambito di una adeguata strategia di preparazione al viaggio.
 
3. I gruppi di RAM sono in genere composti da un minimo di 6 persone e da un massimo di 15. e le quote dei viaggi all'estero, fornite da volantini e sito web, sono calcolate, appunto, sulla base di 6 partecipanti paganti.

4. Gli ingredienti dei viaggi, debitamente alternati, sono natura, cultura ed incontro, ma sono proprio questi incontri, di solito sotto l'ombrello di progetti di cooperazione, ma anche con gente del posto incontrata 'al volo', il vero cuore di un viaggio RAM, ciò che distingue una delle nostre esperienze da un viaggio turistico classico, di qualsiasi segno esso sia. In sostanza spesso il partecipante può entrare, durante l'esperienza, in un rapporto protetto con la gente del posto, che psicologicamente lo accoglie più come un collaboratore che come un turista. Egli trova un suo posto nel contesto, cosa che dissolve eventuali imbarazzi, ma deve onorare questo privilegio con un impegno serio: non si diventa soci RAM solo per 'viaggiare fuori dagli schemi' o spendendo meno; non si estrae la macchina fotografica appena arrivati, ma solo dopo aver stabilito un rapporto; si partecipa attivamente ai colloqui con le persone; quando si soggiorna in villaggi locali, si accettano ospitalità e cibo del posto.    
Il mediatore culturale – esponente di RAM - è un tramite tra ospitanti e visitatori, facilita l’interazione tra il viaggiatore e la gente del posto.
 
5. I gruppi RAM sono laboratori di democrazia e interazione quotidiana. L'itinerario è preciso ma flessibile, ogni giorno si fa il punto sulle attività comuni; si può anche scegliere di gestire il proprio tempo in autonomia, purché coordinati con il mediatore culturale responsabile del viaggio.

6. Ogni richiesta individuale di aggancio e poi di snodo rispetto a un gruppo (camera singola, ritorno successivo al gruppo, “detours” eventuali), è negoziabile su base personale, e comporta un diverso trattamento economico.

Viaggi in autonomia (solo con referenti locali)

 Se siete almeno in due, voi scegliete date e destinazione, noi vi tracciamo un itinerario personalizzato, prenotiamo i voli e le sistemazioni, e rendiamo possibili le visite ad alcuni progetti di orientamento sociale.

Il tutto mettendovi a disposizione alcuni nostri referenti locali – per il tempo che desiderate.
Con questi agganci fondamentali, voi poi gestisce il vostro viaggio in libertà.
Il prezzo scende poiché non c’è il mediatore culturale italiano, ma solo le guide del posto. In questa formula, è opportuno che almeno uno dei viaggiatori conosca la lingua straniera di riferimento in modo accettabile, poiché i referenti locali parlano solo inglese (o spagnolo nel caso di Cuba).
In questa formula la riunione preparatoria diventa fondamentale.

pdf_icon
Volantino Viaggi  2017

in gruppo e in autonomia

 

 

Giustizia (anche nei viaggi)

RAM - Eventi del mese

Ram Viaggi srl